Amazon: guida al suo utilizzo.

amazon: guida al suo utilizzo

amazon: guida al suo utilizzo

Amazon è, probabilmente, uno dei principali negozi virtuali presenti nel web. Ma perché parlare di questo store sul blog? Semplice: molti panel consentono di riscattare il premio in voucher elettronici Amazon. Di qui, la necessità di fornire una guida accurata su come utilizzare il sito. 

Molti dei miei affezionati lettori avranno notato che spesso pubblico i miei guadagni sulla pagina fb del blog, e si domandano come faccio ad ottenere prodotti delle più disparate categorie.

Il fatto è che molte società pagano con i buoni Amazon, per cui non faccio altro che richiedere questa tipologia di premi, accumularli, ed acquistare poi quanto più mi aggrada su questo mega store.

Ma andiamo per gradi: innanzitutto occorre avere un account, e per registrarsi basta cliccare qui: https://www.amazon.it/ ; sulla home page cliccare su accedi, ed apparirà questo form:

iscrizione

iscrizione

Ovviamente, dovremo cliccare, dove chiede la password, su “No, sono un nuovo cliente”.

Effettuata la registrazione, si può fruire dello store Amazon navigando tra le varie categorie.

Ora bisogna capire come utilizzare i nostri buoni virtuali.

In alto a destra, sulla home, vicino al carrello, troviamo il mio account, ci poggiamo il cursore sopra per attivare il menù a tendina, e clicchiamo proprio sulla voce “Il mio account”.

Immediatamente, sotto alla sezione ordini, troviamo quella dei pagamenti: qui troveremo “Aggiungi un buono regalo al mio account”. Clicchiamoci sopra.

Si aprirà questa schermata:

Aggiungere un buono regalo

Aggiungere un buono regalo

Nella casella rettangolare inseriremo il codice che abbiamo riscattato dai vari panel; dopo aver cliccato su “aggiungi al mio account”, si aggiornerà il saldo a destra, quello che ho cerchiato di blu.

E’ opportuno precisare che i voucher elettronici Amazon hanno una scadenza molto lunga, quelli che ho riscattato all’inizio di questa settimana sono utilizzabili fino al 2024, per cui possiamo accumularne quanti ce ne occorrono per acquistare anche un oggetto molto costoso, senza temere che poi non siano più spendibili.

Personalmente, scelgo sempre questa modalità di riscatto quando un panel lo consente perché così posso acquistare ciò che voglio in tutta libertà di scelta. Se poi, si diventa Amazon-dipendenti come me, vi consiglio di attivare Amazon prime che, con soli 9,90 € l’anno consente la spedizione gratuita per migliaia di prodotti. Ovviamente, questa opzione è interessante per chi fa molti acquisti on line, in quanto, con sole due spedizioni si è ripagato il costo versato per l’attivazione. Spero che la guida sia stata chiara ed esaustiva, resto a completa disposizione per chiarire eventuali dubbi sulla pagina ufficiale del blog su fb, al seguente indirizzo: https://www.facebook.com/pages/I-consigli-di-tweety/323740531136662?ref=hl

Questa voce è stata pubblicata in Guide e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *