Clickworker: telelavoro

clickworker

Clickworker è un altro panel, come Spare5, specializzato nel telelavoro. Queste società consentono un guadagno continuo e costante, e ciò può essere fondamentale per chi non ha un’occupazione fissa, o ha necessità di arrotondare a fine mese.Anche per Clickworker è necessario completare delle tasks, ma non solo. Infatti, periodicamente sono disponibili anche lavori di traduzione o di correzione testi. Inoltre, a differenza di Spare 5, che a volte causa frustrazione perché non si riesce a completare la task per impossibilità nel trovare un indirizzo o un numero di telefono, qui, è più un lavoro di catalogazione, per cui, una volta entrati nel meccanismo, diventa tutto semplice e veloce. Ho detto semplice e veloce, non che il tutto non sia noioso!

Purtroppo, il rovescio della medaglia delle tasks, è che esse sono disponibili in grandi quantità, però, essendo l’inserimento ripetitivo, l’attività diventa poi monotona. Ma, come ho sempre detto, i soldi non ce li regala nessuno, per cui, non siate pigri e mettiamoci all’opera!

Dunque, il sito di Clickworker è in inglese, ma questo non è un problema, in quanto, essendo un’attività di data base, non è necessario essere grandi conoscitori dell’idioma.

Per iscriversi a Clicworker basta cliccare sul seguente link:  https://www.clickworker.com/en/clickworker?utm_source=508592&utm_campaign=CW4CW&utm_medium=email   

In alternativa, potete sempre venire sul gruppo fb “guadagnare on line con i consigli di tweety” e farvi invitare dagli altri utenti.

Una volta iscritti a Clickworker è necessario compilare il proprio profilo e vedere se ci sono dei lavori disponibili. Al raggiungimento dei 5 euro nel payable, che sono in pratica i guadagni verificati, è possibile richiedere il versamento della somma su Paypal, oppure, alla soglia dei 10 euro, si può optare per il bonifico bancario.

Ovviamente, vi consiglio il conto Paypal, perché è veloce, sicuro, e, soprattutto, è gratis. Poi, però, a voi la scelta.

Inoltre, se si invitano nuovi membri, verranno accreditati 5 euro quando il nuovo utente avrà raggiunto la somma di 10 euro.

Il pagamento è settimanale per Paypal, mensile per il bonifico bancario.

Insomma, Clickworker è un sito davvero interessante, e ho avuto modo di testarlo con diversi utenti del gruppo che hanno già ricevuto il pagamento.

Bene, io mi fermo qui, il prossimo post non sarà sul guadagno on line, ma su Londra, l’ultimo viaggio che ho fatto il mese scorso. Vi aspetto, su facebook, twitter, google+, pinterest e chi più ne ha più ne metta. Buona festa dei lavoratori a tutti.

Questa voce è stata pubblicata in telelavoro, Uncategorized e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *