Come creare un blog.

Come creare un blog è la domanda che ultimamente molti utenti mi fanno, per cui oggi ho deciso di inserire una pratica guida per i neofiti. 

Innanzitutto, come ho anticipato nei giorni scorsi, si può procedere in maniera totalmente gratuita, appoggiandosi a grandi piattaforme come WordPress.com e Blogger; tuttavia, aprire un sito non avendo la proprietà dello spazio in cui lavoriamo è molto limitativo: non potremo aggiungere i plugin che vogliamo, quindi non potremo personalizzarlo a piacimento, e saremo soggetti ad un’altra molteplicità di limitazioni.

Se, malgrado quanto preannunciato, siete ancora convinti che un blog gratuito è ciò che fa per voi, i link per l’iscrizione sono i seguenti: https://it.wordpress.com/ per iniziare con WordPress, e https://www.blogger.com per cominciare, appunto, con Blogger. Esistono anche altri siti che consentono la creazione gratuita di un blog, ma personalmente, ritengo che i due citati siano i migliori.

Dopo essersi collegati, basta andare su registrati ora e seguire le linee guida: come si potrà osservare, il dominio che uscirà fuori sarà www.pincopallino.wordpress.com, oppure www.pincopallino.blogspot.com : questo perché ci appoggiamo, appunto, ad un piattaforma gratuita e lo spazio che utilizziamo non è nostro.

Se, invece, abbiamo serie intenzioni di guadagnare con un blog, consiglio vivamente di investire una discreta sommetta, dell’entità di circa 70 euro annui, e di cliccare sul seguente banner:


Bluehost, dopo molteplici ricerche on line, è, secondo me, il migliore hosting presente sul mercato.

Ma andiamo per gradi, cos’è un hosting? Questa parola indica lo spazio web che ospiterà il blog, e dove, pertanto, saranno caricati tutti i contenuti, mentre il dominio è il nome del sito, ad esempio: www.iconsigliditweety.com .

Se con wordpress.com abbiamo detto che creavamo un sito gratuito, con wordpress.org potremo veder nascere la nostra creatura e personalizzarcela come vogliamo.

Quindi, premesso ciò, per creare il nostro blog clicchiamo sul banner di Bluehost che ho postato qui nell’articolo, o su quello presente a destra della home del mio sito: nella home page troveremo “Sign up now”, clicchiamolo.

“Enter Domain Name” consente di inserire il nome che intendiamo dare al nostro blog, possiamo inserire anche il nome di quello che già abbiamo su una piattaforma gratuita inserendolo nella sezione “I have a domain Name”: fatto ciò cliccheremo su prosegui per verificare la disponibilità del nome che abbiamo scelto.

Occorre poi proseguire nella registrazione inserendo le opzioni che si desiderano per piano che si sceglie: il piano base andrà benissimo per cominciare.

Finito questo step, si otterranno le credenziali per accedere al control cPanel di Bluehost, dove dovremo cliccare sull’icona di “WordPress” nell’area “Website Builders”.

Si aprirà quindi una nuova pagina che vi consentirà di effettuare il download di WordPress.

Terminata l’operazione, sarà possibile accedere al nostro blog mediante wordpress, ma senza alcun vincolo e restrizione prevista con le piattaforme gratuite!

Per sapere come monetizzare il vostro blog, una volta creato il sito, continuate a seguirmi!

Questa voce è stata pubblicata in Guide e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *