Mystery Client: mystery shopper

 

Mystery Client: mystery shopper

Mystery Client: mystery shopper

Mystery Client è la società di mystery shopper che vorrei presentarvi oggi. Essa è di proprietà della Mebius s.r.l. ed è presente in tutta Europa. Come cita testualmente il sito di Mystery Client, le attività di verifica possono essere le seguenti:

  • di persona presso i punti vendita
  • telefonicamente
  • navigando in siti di E-Commerce
  • con telecamere nascoste
  • parlando con il personale o con altri clienti
  • utilizzando Check list

Per diventare un mystery shopper, basta cliccare sul seguente link e compilare tutti i campi richiesti: http://mysteryclient.mebius.it/mystery/new

Come per le altre società di Mystery, anche Mystery Client richiede il caricamento del documento di identità: questo per verificare che la persona che svolge il check sia proprio la stessa che è iscritta al panel.

Dopo aver effettuato l’iscrizione, può essere necessario compilare dei test per incarichi specifici: a me è toccato portare a termine quello per le concessionarie, indispensabile per svolgere il check che avevo riservato.

Dopo aver effettuato la visita misteriosa, occorre inviare il report in italiano, completo della scannerizzazione dello scontrino se il check prevedeva l’acquisto di un oggetto.

I mystery possono essere visite con o senza acquisto: ad ogni modo, nella lettera di incarico è tutto ben specificato, anche l’entità del rimborso nel caso in cui si debba comprare qualcosa.

Ovviamente, come per le altre società, se si acquista un oggetto più costoso rispetto a quanto previsto, la differenza è a nostro carico.

I compensi dipendono dai mystery: a volte sono lauti, altre sono scarsi… Ma questo non è un problema perché comunque siamo liberi di prenotare o meno un determinato check, per cui, se non ci garba, possimo non accettare.

Mystery Client paga con bonifico bancario e con Paypal, in genere entro sessanta giorni dalla data della visita.

Come per tutte le altre società, la frequenza con cui le visite misteriose sono disponibili è legata al luogo dove viviamo: se, ovviamente, risediamo in una grande città è più probabile che otterremo un maggior numero di incarichi.

Proprio a causa di questo motivo, consiglio sempre di iscriversi a più panel, perché magari una volta abbiamo incarichi con una società e la settimana dopo con un’altra. Dipende sempre quanto tempo siamo disposti a dedicare e quanto abbiamo intenzione di portare a casa.

Il bello del guadagno on line è proprio questo: non abbiamo alcun vincolo, per cui se una cosa la vogliamo fare la facciamo, altrimenti, non sussiste nessun problema. 🙂

Detto ciò, vi auguro uno splendido ponte dell’Immacolata, e vado a prendere tutto l’occorrente per l’albero. Buona giornata a tutti!

Questa voce è stata pubblicata in Mystery shopper e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Mystery Client: mystery shopper

  1. elisa scrive:

    sto seguendo i tuoi consigli da principiante. mi sono appena iscritta a qs sito per mistery client. tra le faq ho letto che gli iscritti dsoccupati non posson partecipare. io sono disoccupatada 2 anni, nn percepisco quindi alcun assegno, posso partecipare. in caso i bonifici con ritenuta d’acconto devo dichararli come reddit?
    grazie er info!

    • tweety.76@hotmail.it scrive:

      Mah, io penso che il problema non si pone, perchè se non superi i 5000 euro l’anno, non sei tenuta a fare la dichiarazione dei redditi. Difficilmente raggiungerai queste somme, per cui non credo che tu avrai problemi successivamente. Buona serata 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *